Bando per la Digital Transformation delle PMI - Dicembre 2020

Bando per la Digital Transformation delle PMI - Dicembre 2020

Dalle ore 12 del 15 Dicembre 2020 potranno essere inserite le domande per accedere al bando Digital Transformation per PMI. Non sarà un click-day, ovvero chi prima "arriva meglio alloggia", perché le richieste saranno analizzate e verrà assegnato un punteggio, calcolato su vari parametri.

Attenzione però, il giorno di presentazione della domanda (non l'ora), è comunque il parametro che viene considerato per stilare la "classifica".

Quali sono i vantaggi per l'impresa?

Le PMI che vedranno assegnarsi le agevolazioni avranno:

  • Un contributo del 10% a fondo perduto
  • Un finanziamento del 40% a tasso zero della durata massima di 7 anni

Gli importi di spesa potranno essere da un minimo di €50.000 ad un massimo di €500.000.

Chi sono i beneficiari?

Possono accedere al bando le PMI che:

  • sono iscritte come attive nel Registro delle imprese;
  • operano in via prevalente o primaria nel settore manifatturiero e/o in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere e/o nel settore turistico e/o nel settore del commercio;
  • hanno conseguito, nell'esercizio cui si riferisce l'ultimo bilancio approvato e depositato, un importo dei ricavi delle vendite e delle prestazioni pari almeno a euro 100.000,00;
  • dispongono di almeno due bilanci approvati e depositati presso il Registro delle imprese;
  • non sono sottoposte a procedura concorsuale e non si trovano in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

Quali progetti vengono finanziati?

Tra tutti i progetti (trovate la lista completa qui) voglio porre l'attenzione su due ambiti che riguardano la mia attività: cloud e cybersecurity.

Cosa significa? Quale opportunità può avere la tua azienda?

La digitalizzazione oggi prevede un utilizzo del cloud sempre più presente tra le aziende italiane. Pensiamo ad esempio anche alle nuove modalità di lavoro (remote working o smart working) in qualche modo imposte dalla recente pandemia: le imprese si sono attrezzate e molte lo stanno facendo, per rendere queste attività semplici e sicure.

Tutto questo comporta investimenti in soluzioni cloud e di sicurezza informatica.

Ma non solo.

Pensiamo ad esempio ai progetti di Disaster Recovery o di Backup remoti: queste soluzioni possono rientrare tra i progetti finanziati dal bando Digital Transformation.

In ultimo è bene precisare che anche soluzioni così dette "a servizio" (SaaS) hanno la possibilità di rientrare nel bando: questo permette alle aziende di usufruire di servizi innovativi, rimanendo flessibili, senza investimenti ingenti.

Come posso esserti d'aiuto?

Il mio lavoro è proprio quello di offrire ai clienti soluzioni cloud e di cyber security: oggi più che mai è possibile studiare progetti che possano rientrare nel bando Digital Transformation, potendo così usufruire di un importante incentivo economico. Se vuoi approfondire, contattami pure senza impegno!

Ma... attenzione!

Due le avvertenze importanti:

  1. Il fattore tempo è fondamentale, quindi... non perderne altro e capiamo se il tuo progetto/idea è realizzabile e come. Io sono a tua disposizione, scrivimi.
  2. Il progetto deve seguire delle regole precise, che vanno analizzate bene e dovranno essere coinvolte persone all'interno dell'azienda o rivolgendosi a consulenti esterni.

Risorse utili.

Link al sito del MISE

Link al bando

Ti interessano i miei articoli, idee e progetti?

Iscriviti alla newsletter

Mostra i Commenti