AXA (e le assicurazioni cyber). Toshiba. Ospedali e città sotto attacco. E i vaccini nel Dark Web.

22 mag 2021 6 min lettura
AXA (e le assicurazioni cyber). Toshiba. Ospedali e città sotto attacco. E i vaccini nel Dark Web.

Ciao a tutti, nuova settimana (numero 22!), nuovi attacchi informatici da raccontare per trarne piccole lezioni con le quali imparare meglio come difendersi. Questo è l'obiettivo di Cronache Digitali.

Ricordo ai nuovi lettori che gli articoli si possono leggere su questo blog, oppure ricevere comodamente via email, ma anche ascoltare in podcast! L'unico requisito è essere iscritti a Cronache Digitali: qui spiego il perché.

Il menu oggi prevede:

  • Toshiba: DarkSide torna all'attacco, dopo Colonial Pipeline.
  • AXA: minacce da parte di criminal hacker?
  • Attenzione ai falsi vaccini (ma non solo) in vendita sul Dark Web.
  • Ospedali: Brisbane Hospital, il Servizio Sanitario Irlandese e Waikato District in Nuova Zelanda, presi di mira.
  • Florida: impianti idrici sotto attacco hacker. Un esempio da manuale di attacco alla supply-chain.
  • Tulsa (Oklahoma) sospende i servizi ai cittadini a causa di un ransomware.

Toshiba vittima di DarkSide: sottratti 750GB di dati.

DarkSide colpisce ancora: dopo l'attacco a Colonial Pipeline (che ho raccontato qui) e che in qualche modo ha cambiato lo scenario nel mondo del cybercrime (basti pensare che Biden ha stanziato, dopo l'attacco, ben 21 miliardi di dollari per aumentare le difese di cybersecurity negli USA...), il gigante giapponese di alta tecnologia Toshiba è stato preso di mira.

Leggi l'intera storia

Registrati ora per leggere la storia completa e ottenere l'accesso a tutti i post riservati ai membri.

Iscriviti, è gratis (e veloce!)
Hai già un account? Accedi
Fantastico! Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Cronache Digitali.
Welcome! Accesso eseguito correttamente.
Ti sei abbonato con successo a Cronache Digitali.
Successo! Il tuo account è completamente attivo, grazie del contributo!
Operazione riuscita. Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
La tua fatturazione non è stata aggiornata.