Problem solving: usiamo il metodo della NASA.

Tutti quanti ci troviamo con problemi da risolvere, sia al lavoro che a casa.

In ambito professionale spesso cerchiamo di trovare soluzioni che possano rilanciare il nostro business: il così detto "problem solving" è un'arte e ci permette di superare momenti difficili, di stallo.

A volte però siamo prigionieri dei nostri stessi problemi, o meglio, delle soluzioni: nel cercare una via d'uscita ad un problema complesso, non vediamo qualcosa che magari è sotto i nostri occhi.

Può accadere a tutti, perfino agli scienziati della NASA: lo dimostra uno degli ultimi incidenti avuti al telescopio Hubble. Un motore ha avuto un problema ed è stato fermato, al fine di trovare la soluzione.

Che è arrivata per caso: semplicemente spegnendo e riaccendendo il dispositivo, tutto è tornato a funzionare.

Sì: un semplice "on-off", come facciamo tutti quanti noi a volte con il nostro PC quando non risponde ai comandi.

Bene, anche alla Nasa hanno fatto così :-)

Per chi fosse interessato, qui c'è l'articolo originale

Mostra commenti

Rimaniamo in contatto

Poche email, ma buone ☺