WiFi, il migliore amico dell’uomo. [Recensione Netgear Orbi]

WiFi Orbi Netgear [recensione]

Oggi l’accesso WiFi in azienda (e a casa) è diventato indispensabile. Netgear, con il nuovo sistema Orbi, offre una soluzione interessante.

Iniziamo innanzitutto dicendo che Orbi è un sistema WiFi per abitazioni ma anche per piccoli uffici. E’ un sistema modulare, ovvero permette di raggiungere una ampia copertura utilizzando degli appositi satelliti, che comunicano con la base.

Al momento sto utilizzando Orbi in modalità Access Point, ovvero lascio che sia il mio router a gestire tutta rete home/office, mentre Orbi ha il compito di creare l’accesso wi-fi.

Perché Orbi?

Il mio problema principale – penso comune a molti – era quello di avere una copertura wi-fi insufficiente: avevo quindi creato 3 reti distinte gestite da dispositivi diversi. Questo implicava il fatto che dovevo cambiare rete – spesso manualmente – ogni volta che cambiavo zona di copertura.

Orbi – come altri sistemi mesh simili – crea un’unica rete: posso così spostarmi senza dovermi preoccupare di selezionare la giusta rete wifi.

wifi mesh network systems by PC Magazine
wifi mesh network systems by PC Magazine

La caratteristica principale però che mi ha fatto scegliere Orbi è che l’unità base (il router) comunica con il/i satellite/i tramite un canale radio dedicato: questo sistema ha il vantaggio quindi di non occupare banda sui canali wi-fi dedicati agli utenti della rete.

Particolare attenzione va fatta durante l’installazione del sistema: non perché sia difficile, anzi, in pochi minuti il sistema è pronto, ma nel posizionamento della base e del satellite.

E’ importante prima – soprattutto se lo spazio da coprire è su più piani – trovare varie alternative, che poi andranno provate. Questo per due motivi principalmente: primo, se è necessario un secondo satellite, il router/base Orbi va messo al centro della nostra rete, per poter comunicare quindi con tutti i satelliti. Secondo: se il router ed il satellite sono troppo vicini, le due reti si sovrappongono e i dispositivi possono richiedere più tempo per connettersi.

Dopo quasi 2 mesi di utilizzo posso ritenermi soddisfatto di Orbi: la velocità di trasmissione è ottima, le porte ethernet sia sul router che sul satellite sono molto utili, il design ci fa dimenticare di avere un dispositivo wi-fi 🙂

Due gli appunti: l’app è – per i miei gusti – troppo “semplice”, mi sarebbe piaciuto ad esempio poter vedere i livelli di segnale del satellite e del router. In secondo luogo, i satelliti: purtroppo non sono ancora disponibili in Italia 🙁 speriamo arrivino presto…

L’interfaccia web invece è la classica e funzionale Netgear, nulla di nuovo.

Conclusione. Orbi è un sistema affidabile, con buone prestazioni, adatto per casa, piccoli uffici o ambienti home/office. Ha un design che ci permette di “mimetizzarlo” con l’ambiente circostante.

Attendo con ansia i nuovi satelliti… ho alcune zone scoperte 🙂